CONGEDO STRAORDINARIO, ECCO LE NUOVE MODALITA' DI RICHIESTA    Stampa questo documento dal titolo: . Stampa

TRE MODALITA’ PER LA RICHIESTA DI CONGEDO STRAORDINARIO IN MODALITÀ TELEMATICA: ECCO LE NUOVE PROCEDURE NELLA CIRCOLARE 171 INPS Le nuove domande di congedo straordinario per assistere familiari disabili in situazione di gravità (ex art. 42 del d. lgs. n. 151/2001), a partire dal 1° gennaio 2012, devono essere inoltrate solo ed esclusivamente in via telematica e attraverso tre canali. A comunicarlo, nella circolare n.171 del 30 dicembre 2011, è il Direttore generale dell'Inps. Tre i canali esclusivi che permetteranno la comunicazione di richiesta del congedo. Il primo modo di accesso può avvenire attraverso i servizi telematici messi a disposizione sul sito Inps e attivabili con un Pin personale nell'ambito del servizio di "Invio online di domande di prestazioni a sostegno del reddito"; altra possibilità quella di rivolgersi ad un Patronato, infine, componendo il numero verde 803164, che risponde al Contact center multicanale Inps. Le nuove procedure, applicate sin dal 1/1/2012 sostituiscono le tradizionali, che in maniera transitoria si affiancano però alle nuove per tutto il mese di gennaio e febbraio, Dal primo marzo, dunque, la maniera telematica diventerà la modalità esclusiva. Questo significa anche che, in questo lasso di tempo, chiunque inoltri domande di congedo attraverso i canali tradizionali (tramite sportello Inps, ad esempio) può essere sicuro di averle validamente inoltrate. Già nel 2010, l'Inps con la circolare 169 del 31 dicembre aveva espresso la necessità di estendere e potenziare i servizi telematici, stabilendo poi a giugno 2011 la decorrenza per la presentazione telematica in via esclusiva con l'inizio del nuovo anno. Le nuove procedure, ben spiegate nella circolare n.171, mettono il cittadino nella condizione di capire e dunque procedere con serenità. Un manuale operativo sarà, comunque, disponibile sul sito dell’Inps per cui l’utente non avrà alcun problema nel formulare la richiesta. Ricordiamo, altresì, che ove vi sia la necessità di produrre certificazione la stessa in forma cartacea dovrà essere consegnata o spedita unitamente a copia della ricevuta telematica alla sede dell’Istituto competente. Per chi fosse interessato all’argomento collegandosi al sito dell’Inps faccia riferimento alla circolare 171del 30/12/2011

Pubblicazione del: 01-03-2012
nella Categoria Generali


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: FESTA DELLA DONNA, APPUNTAMENTO L'8 MARZO CON KALEIDOS

Titolo Successivo: DAL BRAILLE ALLE NUOVE TECNOLOGIE TUTTI GLI STRUMENTI PER L’INTEGRAZIONE SCOLASTICA PER I NON VEDENTI- SCAFATI 2 APRILE 2012 ORE 9,30

Elenco Generale CONGEDO STRAORDINARIO, ECCO LE NUOVE MODALITA' DI RICHIESTA


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password


Statistiche Sito

Accessi totali:18981

Pag. Visitate:39811

Accessi di Oggi 8

Pagine di Oggi 10


Utenti Registrati: 22

L'ultimo è stato: Dpvincenzo
25-01-2018 [11:45]


Utenti Online:1
Anonimi: 1
Registrati: 0